Shop

Un’unità di simulazione chirurgica per migliorare la formazione e la professionalità in Turchia

Selçuk Akturan
Cite <strong>Un’unità di simulazione chirurgica per migliorare la formazione e la professionalità in Turchia</strong> icon
Share <strong>Un’unità di simulazione chirurgica per migliorare la formazione e la professionalità in Turchia</strong> icon
$title

Scopri l’approccio innovativo alla simulazione chirurgica nella formazione medica presso la neonata Unità di Formazione in Simulazione Chirurgica, situata all’interno del Centro di Formazione Medica e Simulazione dell’Università Tecnica di Karadeniz (KTU MEDSIM). Selçuk Akturan, responsabile della formazione in simulazione chirurgica, affronta gli aspetti chiave dell’avanzamento dello sviluppo professionale in campo chirurgico, tra cui le sfide, gli obiettivi e il coinvolgimento delle parti interessate. Collaborando con vari enti, l’unità di simulazione chirurgica intende contribuire alla modernizzazione della formazione chirurgica in Turchia.

Informazioni generali sull’Unità di simulazione chirurgica

Sala di simulazione chirurgica KTU MEDSIM

L’unità di formazione per la simulazione chirurgica è stata recentemente istituita presso il Centro di simulazione dell’Università Tecnica di Karadeniz. Karadeniz Technical University Medical Education and Training Simulation Center (KTU MEDSIM) . Lo scopo di questa unità è quello di progettare e realizzare la formazione in simulazione delle unità chirurgiche con un approccio interprofessionale di gruppo. Il Prof. Dr. Mustafa Imamoğlu è il capo dell’unità e io sono il direttore della formazione in simulazione chirurgica.

KTU MEDSIM in breve

KTU MEDSIM Sala di simulazione Obsgyn

Fondato nel 2017, il KTU MEDSIM si estende su 1200 m2 e dispone di sei sale di simulazione dedicate, tra cui una sala di simulazione chirurgica, strutture per l’emergenza pediatrica, la cura dei neonati, la ginecologia, la terapia intensiva e il servizio di emergenza. Oltre a queste, il KTU MEDSIM vanta un laboratorio di competenze cliniche, due sale di debriefing, ampie sale riunioni e sale di preparazione specializzate per i pazienti standardizzati. Le nostre strutture comprendono spogliatoi separati per uomini e donne, una caffetteria rilassante, una sala sistemi e ampi magazzini. Il Centro si avvale di un solido team di 15 professionisti accademici, tra cui 3 persone a tempo pieno provenienti da diversi ambiti medici. Il cuore della nostra esperienza di simulazione è costituito da simulatori ad alta fedeltà come Torry S2210, Pediatric Car S2225, Adult Car S3201, Victoria S2200 e il rinomato dispositivo di simulazione chirurgica Simbionix LAP Mentor III. KTU MEDSIM ha condotto numerose sessioni di formazione in vari settori medici, attirando partecipanti nazionali e internazionali.

Sala di simulazione KTU MEDSIM
Laboratorio di simulazione KTU MEDSIM Skill

Le sfide della formazione in simulazione chirurgica

Nelle sessioni di simulazione condotte per gli specializzandi in chirurgia, sembra mancare la considerazione del contesto reale in cui questi specializzandi si troveranno a praticare. Inoltre, le osservazioni e le esperienze degli specializzandi non sono sufficientemente utilizzate nell’ambito di queste sessioni di formazione. Di conseguenza, gli specializzandi non hanno sufficienti opportunità di riflettere sulle disparità tra le loro prestazioni attuali e gli standard di prestazione che devono raggiungere. Questa carenza nell’approccio formativo rende probabile che gli specializzandi, che si concentrano esclusivamente sulla padronanza delle tecniche chirurgiche, incontrino difficoltà nell’interiorizzare queste pratiche e nell’applicarle efficacemente in contesti clinici diversi. Un altro problema è l’inadeguatezza della valutazione dell’impatto di queste sessioni di formazione sulle prestazioni cliniche degli specializzandi. Questi problemi derivano dall’assenza di un quadro formativo completo che disegni i processi con una prospettiva olistica. L’Unità ha la responsabilità di affrontare e gestire queste sfide.

Modello di coinvolgimento delle parti interessate per il miglioramento dell’unità

Intendiamo creare un “core team”, composto da persone provenienti da vari dipartimenti, il cui processo di selezione sarà presto finalizzato. Inizialmente, il nostro piano prevede la creazione e l’implementazione di programmi di formazione alla simulazione con il coinvolgimento delle unità chirurgiche, in linea con le bozze di progetto che abbiamo preparato in base alle esigenze attuali identificate attraverso la nostra ricerca. Con il passare del tempo, il nostro obiettivo è quello di creare un “team di progetto” che comprenda partecipanti provenienti da diversi gruppi di stakeholder. Questo team sarà responsabile della conduzione di ricerche per identificare i requisiti di formazione percepiti e valutare l’impatto della formazione coinvolgendo le parti interessate. Siamo anche aperti a collaborare con partner internazionali.

In sostanza, il nostro obiettivo è quello di evolvere come unità che prospera attraverso il coinvolgimento attivo delle parti interessate, accogliendo tutte le unità o gli individui che hanno un interesse nella formazione in simulazione chirurgica a partecipare al processo.

SQUADRA MEDSIM KTU – 2

Facilitare lo sviluppo dell’identità professionale

L’impatto della cultura del lavoro chirurgico di lunga data, pesantemente influenzata da norme implicite sviluppate nel corso dei secoli, non è in grado di soddisfare la richiesta della società contemporanea di pratiche di comunicazione più compassionevoli e interattive. Di conseguenza, questa unità si concentra su programmi volti a migliorare gli atteggiamenti e i comportamenti professionali degli specializzandi in chirurgia, tra cui la comunicazione umanitaria , la gestione delle crisi, la comunicazione di cattive notizie e l’efficace leadership di gruppo. Nell’ambito di questo impegno, i pazienti standardizzati (SP) svolgono un ruolo cruciale come preziosi membri del team, avendo ricevuto una formazione attraverso la “Standardized Patient Training Unit” presso il Dipartimento di Formazione Medica del KTU.

Il quadro concettuale dei corsi di simulazione chirurgica

Il nostro obiettivo è quello di valutare la competenza degli specializzandi in un contesto clinico che riproduca fedelmente gli ambienti clinici del mondo reale. Inoltre, ci impegniamo a creare opportunità e contesti che permettano agli assistenti chirurgici di impegnarsi nell’auto-riflessione e di imparare dalle esperienze proprie e altrui, favorendo così la loro crescita professionale. Un altro aspetto fondamentale della nostra struttura formativa è la valutazione degli effetti della formazione in ambito clinico. . Pertanto, i principi chiave alla base dei nostri programmi di formazione alla simulazione comprendono l’importanza del contesto (contestualità), l’apprendimento riflessivo dalle esperienze (riflessione sulle esperienze) e la misurazione del loro impatto in ambito clinico (misurazione dell’impatto).

Sala di simulazione di terapia intensiva KTU MEDSIM

Obiettivi e ambizioni dell’Unità di simulazione chirurgica

Gli obiettivi di questa unità comprendono:

  • Dare un esempio positivo per la creazione di ulteriori unità di formazione all’interno del KTU MEDSIM.
  • Svolgere un ruolo fondamentale nella promozione di un ambiente di lavoro interprofessionale all’interno della nostra istituzione.
  • Promuovere l’adozione di metodi di simulazione in varie discipline.
  • Aspirano a ottenere l’autorizzazione a condurre gli esami di abilitazione alla professione di chirurgo in ambiti specifici.
  • L’impegno a diventare un centro di rilievo per la formazione in simulazione chirurgica sia nel nostro Paese che nel contesto regionale più ampio.
  • Trasformare le idee generate dagli stakeholder in risultati tangibili attraverso l’utilizzo di opportunità di finanziamento nazionali o europee.

Crediamo fermamente nella nostra capacità di realizzare con successo piani a breve, medio e lungo termine in collaborazione con le nostre parti interessate. Ci auguriamo di poter condividere le nostre esperienze e i risultati positivi con la comunità della simulazione chirurgica nel prossimo futuro.

LEGGI ANCHE

Lascia un commento

Iscriviti alla newsletter

Tutte le notizie SIM, direttamente sulla tua email.
Ricevi mensilmente le migliori ricerche, innovazioni e storie sulla simulazione sanitaria

Join our newsletter